Opinioni

Nell'area riservata agli iscritti a FriendStrategy esiste la possibilità di scrivere ed inviare la propria opinione. Eccone di seguito alcune:

  C'è qualche collega che mi ha detto: "Ma perchè mi dovrebbe servire Facebook Strategy per far business su Facebook?!" Gli ho risposto: "Ma come fai a far business su facebook senza Facebook Strategy??!" Quando leggendo il secondo paragrafo della Sintesi ho letto: "Il successo su facebook dipende in primo luogo dalla capacità di relazionarti con i clienti. I rapporti fanno la vera differenza." Ho capito che Alessandro ci aveva preso! Era la partenza vera. Gestisco diverse Pagine e credo che sistematizzare e categorizzare un metodo di lavoro basato sulle relazioni online è un tesoro che non ha prezzo e che il prezzo attuale sia ancora troppo basso. ;) Marco Massara

Marco Massara su



Facebook Strategy, a mio modesto parere, pur trattando un argomento in continua evoluzione come Facebook, si pone come valido strumento per la formazione aziendale nelle imprese. Come sostiene l'autore, Facebook è un frutto acerbo per quanto riguarda la promozione online, quindi è importante essere preparati a cogliere i frutti di una futura piattaforma di marketing di successo.

Luigi Sciolti, Up Vision di Luigi Sciolti su



  Ciao Alex, ottimo prodotto, una guida completa, dall'analisi della domanda fino ai metodi di misurazione dei risultati e passando ovviamente per le strategie. Ho trovato molti suggerimenti utili, tool che ancora non conoscevo e soprattutto un metodo passo passo per un uso serio e professionale di facebook come strumento promozionale. Complimenti! Roberto Macrì Esperto di web marketing

Roberto Macri' su



  Ciao Alex, ho finito di rileggere tutti i moduli di FacebookStrategy e ti scrivo "di getto" questo feedback spontaneo. Intanto complimenti perché FacebookStrategy è un bel lavoro. Si vede che ci hai lavorato molto dietro e sei riuscito a rendere semplici e a trasmettere a chi legge concetti "tosti" e difficili, ad es. la legge dei 150 e la definizione delle KPI. Quello che ti posso dire è continua così che fai un bel lavorone. Ciao, Francesco

Francesco Tinti, Active Mind su



  Ne penso un gran bene, penso che la serietà, la chiarezza e la profondità con cui Alessandro affronta la prospettiva di un agire in chiave prima strategico e poi operativo sia davvero utile a chi deve intraprendere un percorso in rete e non solo. Mi piace il linguaggio diretto e per nulla equivoco che poco o nulla lascia a fronzoli stilistici, capace però anche di qualche momento ironico che alleggerisce la tematica. Mi permetto solo un suggerimento, io penso che i potenziali interlocutori di FB-Strategy siano di due tipi: Professionisti e Imprese (di servizi e produttrici) probabilmente focalizzare sulle differenze di approccio che ci sono tra i due o forse anche tre "target" possa migliorare l'appeal già molto forte che già esiste.

@ntonio monizzi, the marketing coach su

pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10