[Libro] La pubblicità su Facebook 

| Autore: |



Tutto ciò che devi sapere sul libro 'La pubblicità su Facebook - Solo i numeri che contano'.

Se vuoi acquistare il libro, devi sapere che…

Il 16 gennaio 2015 alle 00,01 Amazon ha aperto le vendite.

Il 16 gennaio 2015 alle 10,00 circa Amazon ha terminato le copie, ancor prima del lancio ufficiale! Puoi verificarlo leggendo questo post nel nostro gruppo (richiedi di iscriverti, se non ne fai già parte).

E dopo poche ore si è posizionato al 4° posto della classifica generale dei Best Seller (Ovviamente 1° nella categoria Business).



Se hai quindi già deciso di acquistare questo libro, puoi:

1. Cliccare qui e acquistarlo su Amazon se c’è disponibilità immediata.

2. Se su Amazon non è immediatamente disponibile, il suggerimento è acquistarlo comunque prenotandone una copia. In tanti stanno facendo così, creando quindi una lista d’attesa che di fatto farà terminare nuovamente le copie non appena saranno di nuovo disponibili. Quando non disponibile, Amazon lascia un messaggio di questo tipo: “Generalmente spedito entro 1/3 settimane”. Si tratta di un messaggio standard, che sarà modificato non appena ci sarà di nuovo disponibilità.

3. Se non è disponibile direttamente su Amazon, puoi cliccare sul link che mostra gli altri venditori (immagine in basso) e valutare l'acquisto (sempre tramite Amazon) in uno degli altri negozi con disponibilità immediata.



4. Cercarlo in libreria (lista librerie).

5. Acquistarlo su Hoepli.it.

Continua a leggere se desideri sapere a chi è consigliato, a chi sconsigliato e quali argomenti tratta.



Cosa s’intende per Pubblicità su Facebook?

Per "Pubblicità su Facebook" intendiamo la pubblicazione su Facebook di inserzioni e annunci pubblicitari per mezzo del sistema FacebookADS.

FacebookADS è il sistema di “inserzioni” di Facebook che permette ad aziende e professionisti di pubblicizzare prodotti e servizi.

Il principale vantaggio della pubblicità su Facebook, ovvero ciò che la rende attualmente unica nel suo genere, è la possibilità di utilizzare il grafo sociale al fine di profilare l’utenza. Di che si tratta? Mentre scriviamo queste righe, il numero di iscritti a Facebook ha superato i 900 Milioni. Ciò che è davvero interessante non è il numero di iscritti ma le connessioni che essi producono.

E’ infatti noto che su Facebook la gente è virtualmente connessa ad altra gente ed anche ad oggetti di diversa natura. Tra gli oggetti troviamo argomenti generici, passioni, aziende, prodotti, personaggi, partiti politici, religioni, professioni, contenuti multimediali, luoghi, etc.

Probabilmente non sai che gran parte delle azioni che esegui su Facebook producono una nuova connessione. Accade quindi che, esprimere semplicemente gradimento (cliccare mipiace) per un contenuto interno o esterno a Facebook, ti connette stabilmente ad esso.

L'utente è connesso sia a persone sia ad oggetti di diversa natura. La maggior parte della gente non sa che, ogni volta che stabilisce una connessione regala a Facebook una preziosa informazione.

Facebook riutilizza questa informazione, in forma anonima e aggregata, al fine di intercettare l’utente in base ai propri interessi specifici.

La pubblicità su Facebook nel tuo specifico caso non ha funzionato?

Capita ancora molto spesso che la pubblicità su Facebook non produca i risultati sperati. I motivi possono essere principalmente 2:

1. Non funziona davvero, perché non è adatta a intercettare clienti per la tua azienda/prodotto. Non è detto funzioni bene in tutti i casi. Chi può dirlo? E’ necessario analizzare la domanda online per il tuo settore e, se possibile, effettuare dei test. I test devono esser fatti (ovviamente) da chi conosce le basi della pubblicità su Facebook e senza improvvisare.

2. Non funziona perché non sai qual è il ruolo della pubblicità su Facebook in un piano di Web Marketing e non conosci le basi dell’utilizzo della piattaforma pubblicitaria di Facebook. NO, non basta saper cliccare sul tasto “promuovi”!

La pubblicità su Facebook spesso non funziona…per chi non sa come farla funzionare!

L’informazione di scarsa qualità e inutilmente sensazionalistica offerta da alcuni mass media ha abbracciato da alcuni anni anche il mondo del web marketing. In particolare a “fare notizia” sono i colossi del web come Google e Facebook. Si perché l’obiettivo di alcuni giornali è fare notizia, non informazione. Fare notizia vuol dire pubblicare un articolo il cui titolo attira l’attenzione, come “la pubblicità su Facebook non funziona”, senza verificare la veridicità e qualità del contenuto stesso. Il fine è vendere copie e banner pubblicitari, non fare informazione.

Se vuoi davvero comprendere se e come la pubblicità su Facebook può integrarsi nella tua strategia di web marketing al fine di ottenere RISULTATI REALI, cioè vendite, lead, prospect, registrazioni, richieste di informazioni, allora questo libro contiene informazioni che possono interessarti.

Facebook è solo uno strumento (tra tanti) nella cassetta degli attrezzi del web marketing. In quanto tale non dovrebbe godere di particolare simpatia o antipatia, specie da parte degli operatori del settore. Come ogni strumento, la pubblicità a pagamento su Facebook dovrebbe esser giudicata in base ai risultati che produce o non produce, e non “per sentito dire” o per semplice pregiudizio.

Mi occupo di web marketing da circa 10 anni e, grazie all’esperienza sul campo, centinaia di migliaia di euro spesi ogni anno, numerosi successi e fallimenti, ho capito come utilizzare questo strumento in maniera corretta, individuato i ruoli che svolge efficacemente in un piano di web marketing e sintetizzato in questo libro le principali nozioni a riguardo.

In altre parole ho individuato un sistema di utilizzo della pubblicità su facebook che, in sinergia con altri strumenti e basandosi su opportune strategie, produce risultati in casi e per aziende tra loro molto diverse, in ambito B2C e B2B.

Questo sistema si basa OVVIAMENTE sul ConnectionFunnel che è la spina dorsale di qualunque strategia di Web Marketing.

Solo i numeri che contano.

Il principale obiettivo di qualunque azienda e professionista è incrementare vendite, lead, prospect, fatturati, cioè i numeri che contano, e NON di certo far crescere il numero di fan della pagina Facebook!

Si sente spesso dire che la pubblicità su Facebook non funziona. Non funziona per gli improvvisati che non sanno né come progettare campagne efficaci né quali ruoli svolge FacebookADS all’interno di un piano di web marketing. L’obiettivo del libro è colmare tale enorme vuoto informativo e formativo al fine di dimostrare con “i numeri che contano” che è possibile ottenere benefici diretti e indiretti dagli investimenti in inserzioni a pagamento su Facebook ed aiutare le aziende a intercettare clienti.

Non è una semplice guida all’uso delle inserzioni su Facebook, ma un vero manuale di web marketing strategico ricco di idee, esempi, test e casi studio di piccole e grandi aziende. Affronta l’argomento della pubblicità su Facebook con un approccio di tipo progettuale, che parte dall’analisi del mercato potenziale, passa per le strategie e termina con l’analisi dei risultati.

A chi è Sconsigliato il libro?

Non consiglio l’acquisto di questo libro a chi è già esperto di pubblicità su Facebook e, di conseguenza, necessità di supporto “avanzato”.

Questo libro è sconsigliato anche a chi negli anni ha studiato le nostre guide su FacebookADS e ha quindi già acquisito le nozioni base che permettono di utilizzare efficacemente lo strumento.

A chi è consigliato?

E’ consigliato a imprenditori e professionisti che desiderano innanzitutto capire se la pubblicità su Facebook può aiutarli ad intercettare potenziali clienti, come integrarla con le altre iniziative di (web)marketing e come progettare le prime campagne.


Se hai letto fin qui, e credi possa interessarti, acquista su Amazon.


Il web marketing è una scienza, non un’accozzaglia di strumenti!
Alessandro Sportelli

Consulta i prodotti/servizi correlati: